Starmale: la Settimana di Futurismo Immotivato

Starmale: la Settimana di Futurismo Immotivato
(c) Emanuele Martorelli

Dai microfoni di Radio2 abbiamo lanciato la Settimana di Futurismo Immotivato: fino a mercoledi 25 Marzo è possibile partecipare al dibattito e inviarci considerazioni, foto, idee, proposte tecnologiche non ancora esistenti e tutto quello che riguarda la vostra personale idea di futuro. Questo ci aiuterà a rispondere a molti dei quesiti lanciati: perché non riusciamo più a fare ipotesi sul futuro? Il tanto decantato duemila ci ha delusi? Come saremo tra venti anni? Vi chiediamo uno sforzo immaginativo e progettuale che superi la previsione a due ore. Nel frattempo noi continueremo a farci domande: le richieste di amicizia su facebook arriveranno per posta ordinaria? La tecnologia del futuro nascerà già retrodatata? Tra venti anni riusciremo a vedere realizzate alcune mete prefisse dall’uomo tra cui il viaggio interstellare, il teletrasporto e la metro C di Roma? A proposito di viaggio nello spazio, restiamo in attesa con l’ultima domanda che ci affligge da tempo: perché le altre forme di vita intelligente nell’Universo continuano ad ignorarci?

Potete inviare il vostro materiale a info@starmale.net, oppure formulare la vostra ipotesi direttamente su questo post. Il migliore riceverà in omaggio 6 sottobicchieri del disimpegno e verrà letto all’interno della trasmissione radiofonica “Stai Serena”.

Interveniamo nel dibattito con una nostra personalissima t-shirt:

tshirt_futuro

Commenti

2 ciarle su “Starmale: la Settimana di Futurismo Immotivato”

  1. Ecco la mia proposta tecnologica: facciamo un facebook 3D. Che in pratica significa girare con le braghe calate e fare commenti sulle vite di gente sconosciuta e sorridere ai funerali fingendo siano matrimoni, more or less.

  2. Proposta tecnologica, teletrasporto sociale: per chi della nuova e vecchia generazione, necessita essere sempre nei commenti altrui. Misantropia 2.0 il nuovo odio irrazionale verso una razza priva di ogni senso logico, non disprezzare l’umano, compatiscilo sfruttando le tue risorse di odio con intelligenza.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>