Ariete: Affinità sElettive

Ariete: Affinità sElettive
E. Martorelli 2016

Ariete – Ariete

Senso del possesso, competizione e poca obiettività nell’affrontare i problemi quotidiani sono solo alcune delle affascinanti caratteristiche nate dall’unione tra due partner Ariete. Fortunatamente, tutto questo è spesso mitigato da un altro tratto comune: l’impulsività. Sorretti dall’influsso di Marte, Dio della guerra, i due partner trovano la vera espressione della coppia negli obiettivi comuni e nella riconciliazione, che si trovano ad affrontare anche più volte nel corso di una sola mattinata. I momenti di noia che normalmente esistono in una relazione vengono in questo caso rimpiazzati da numeri circensi che entrambi portano avanti con entusiasmo. Tra i due amanti la sottomissione o l’arrendevolezza non sono contemplate, ecco perché agli incontri intimi partecipano spesso anche legali e uffici stampa.

Ariete – Toro

L’affinità del legame tra Ariete e Toro (segno di terra) è l’equilibrio tra due segni dominanti che a livello sessuale si esprime spesso in piccole maratone del coito. E’ un mix perfetto di impulsività e ragionevolezza, azioni inconsulte e attività diplomatica non retribuita. Ai gesti estremi che gli Ariete sperperano senza sosta (permute di immobili in cambio di oggetti luccicanti, ecc…), il Toro contrappone stabilità, comprensione e reazioni scomposte in grado di placare sia il partner che il vicinato. E’ in questi momenti che può verificarsi la cosiddetta “inversione zodiacale” in cui un segno assume le caratteristiche dell’altro e viceversa, dando vita a spersonalizzazioni tipiche di certa letteratura psicologica.

Ariete – Gemelli

Unione apparentemente perfetta, quella tra Ariete e Gemelli può risolversi in un incontro tra la filmografia di Bergman e quella dei Vanzina in bilico tra dramma e gag scollacciate. L’estrema decisione dell’Ariete (spesso totalmente fuori luogo) associata a frizzanti deliri proprio-centrici mitiga l’insicurezza dei Gemelli fino a sfociare in vere e proprie forme di Monarchia Assoluta. Può capitare che, durante una delle discussioni di cui sono sempre prodighe le personalità gemellari, i partner dell’Ariete si assentino per   realizzare i loro progetti lasciando l’interlocutore a dialogo con stracci tenuti assieme alla buona. I crolli di entusiasmo verso gli obiettivi intrapresi a cui sono sottoposti entrambi i segni fanno di questa unione una costante seduta di auto-analisi dove la logica è guardata con sospetto. Nel confronto con l’Ariete, il partner Gemelli può risultare incredibilmente riflessivo ed oculato rispetto alla sua media stagionale.

Ariete – Cancro

La stabilità e la sensatezza che gli Ariete non raggiungerebbero neanche con tre vite a disposizione viene offerta da nati e nate nel segno del Cancro in maniera apparentemente gratuita. Il vero punto di forza di questa unione, soprattutto a livello lavorativo, è la capacità di coniugare imprese spavalde arietine con una segreteria amministrativa impeccabile rappresentata dai Cancro. Data l’estrema diversità dei due segni che uniscono fuoco e acqua, può capitare che uno prenda il sopravvento fino a soffocare l’altro. Se infatti gli Ariete offrono spocchia, aggressività ed entusiasmi, i Cancro (che spesso vanno confortati anche durante l’attività sessuale) contrappongono morigeratezze, riflessività e baratri emotivi in grado di rendere i primi docili e inoffensivi.

Ariete – Leone

Quello tra Leone e Ariete, due segni di fuoco, è un rapporto sincero basato su vette di orgoglio inarrivabili e ripetuti golpe per la supremazia psicologica nella coppia. L’effetto tragicomico di questa unione è pari a una sit-com con due monarchi alla guida dello stesso regno. Entrambi rispettano il coraggio dell’altro nell’affrontare la vita, e la costante competitività di questa accoppiata rende il rapporto molto simile a Giochi Senza Frontiere rionali. L’Ariete ammira e cerca inutilmente di emulare la capacità dei felini di gestire il quotidiano in maniera decisa ma al contempo sobria ed elegante, in grado di rovinare gli altri in maniera garbata. Passionali e possessivi, entrambi percepiscono l’orgasmo del partner come un tributo a loro stessi. La loro unione è compensativa: se l’Ariete apre progetti e mutui lasciandoli a metà, al Leone è offerto il compito di chiuderli. L’energia a tratti distruttiva sprigionata da questo legame è definita dagli scienziati “Big Bang relazionale”.

Ariete – Vergine

L’avvicinamento tra questi due segni è spiegabile nella metafora di un italiano in Giappone che recita ‘A Livella di Totò a una scolaresca. Alla sfrontata ma impulsiva arroganza dell’Ariete fanno da contro altare calma, timidezza e pignoleria della Vergine, un segno di terra sulla quale tiene ben piantati i piedi. Gli slanci tipici dell’Ariete tra fantasia e incongruenza sono spesso guardati da partner della Vergine con un misto di tenerezza e scherno. E’ in questi momenti che la critica dell’altro può risolversi in una vera propria opera di demolizione. A livello sessuale si intendono a meraviglia, perché entrambi cercano l’orgasmo immediato: la Vergine per praticità e spirito critico (metterà alla prova le capacità del partner con un cronometro), l’Ariete per tornare velocemente ai propri intenti. L’apparente insensatezza di questa unione conduce spesso a risultati inaspettati specialmente in campo lavorativo.

Ariete – Bilancia

Questa unione rappresenta i perfetti estremi nella posizione zodiacale. Come tutti i segni opposti, la componente sessuale può essere molto forte, anche quando esercitata con altri partner. La Bilancia è uno dei pochi segni che riesce a influenzare l’Ariete senza per forza arrivare allo scontro, attraverso un’arte che si rivela fondamentale in ogni relazione amorosa duratura: la manipolazione. Di contro, l’Ariete offre slanci emotivi, passionalità e vette di egoismo che la bilancia raramente si concederebbe con altri segni.

Ariete – Scorpione

Questi due segni di fuoco e aria funzionano quasi all’unisono: l’attrazione sessuale è proporzionale all’incapacità diplomatica dimostrata, tanto che entrambi riescono a litigare persino durante l’orgasmo (molto spesso è proprio il litigio a procurarlo). L’aggressività dei segni è mitigata solo dal loro carattere dispotico e possessivo. Sono capaci di protrarre per ore polemiche in Full Hd alternate a slanci sensuali con venature bondage, ma anche di risultati eccellenti come il raggiungimento di obiettivi improbabili o la conquista di 24 territori a loro scelta. Amanti del rischio, non hanno spesso memoria emotiva dei propri sbagli che a tratti continuano a ripetere innalzandoli a ruolo di virtù. Introversi e sensibili, gli Scorpione esercitano sugli Ariete un fascino irresistibile che spesso li porta a chiedere ai partner un contributo economico per le serate passate in loro compagnia.

Ariete – Sagittario

L’estremo e inadeguato ottimismo (anche di fronte a dati Istat) sotto il quale si presenta questa unione tende a sfiorare l’ingenuità. La poca oculatezza con cui si esprime a volte il Sagittario può erroneamente far risultare gli Ariete come persone sensate e riflessive. Segni di fuoco, sono entrambi caratterizzati da una energia quasi inesauribile che tende invece a sfinire chiunque si trovi a godere della loro compagnia. Di norma sostituiscono la palestra con la sessualità, con la quale eliminano tossine ed entusiasmi in eccesso. I continui litigi ai quali sono esposti fanno sfigurare gli sceneggiatori di soap opera storiche come Dynasty o Dallas. Il Sagittario è caparbio nel tenere vivo l’interesse del partner Ariete a cui concede volentieri il comando delle situazioni e, invece di mitigare tanto sperpero di idee malsane, tende il più delle volte ad assecondarlo (anche in presenza di burroni).

Ariete – Capricorno

Data l’opposta collocazione dei due segni, il loro punto di incontro sembra dato da un comune e tacito disaccordo. Questo tratto, unito a una comune testardaggine, fa si che a livello musicale l’Ariete stia ai Rolling Stones come il Capricorno a Vivaldi. In coppia l’Ariete si getta sull’altro prima delle presentazioni, mentre il Capricorno tende a valutare attentamente il partner con test attitudinali che si protraggono anche fino alle nozze d’oro. E’ per questo che sessualmente i secondi si liberano solo con persone a cui sentono di offrirsi in tutto e per tutto, mentre spesso gli Ariete cercano solo un banalissimo orgasmo.

Ariete – Acquario

Amanti dello sfoggio narcisistico di sé, Ariete e Acquario manifestano il loro egocentrismo in maniera diversa: scomposta e irrazionale i primi, originale e apparentemente pacata i secondi. Questa unione è carica di passionalità e stima reciproca inframezzata da liti in technicolor. L’estrema indipendenza degli amici acquatici può essere infatti messa a dura prova dai tratti possessivo-ossessivi degli Ariete, che tendono a marcare i partner con codici a barre e loghi personalizzati. I tratti sfuggenti e imprevedibili degli Acquario sono fonte di attrattiva ma possono sfinire i partner, specialmente se a livello sessuale tendono a risolversi nella masturbazione.

Ariete – Pesci

Seppure probabile come la vincita di un Bando Regionale, l’unione tra Ariete e Pesci può dare vita a un rapporto duraturo all’insegna della sopportazione reciproca e dello stupore di fronte a tanta diversità forzata alla convivenza. Gli amici a quattro squame offrono infatti talmente tanta naturale comprensione da costringere l’Ariete a placare le insensatezze di cui ama circondarsi, riuscendo a catturare la sua attenzione con quello che gli esperti definiscono ricatto morale dolce. Da questa vicinanza, i Pesci sono invece spronati sia alla lamentela che all’apertura verso l’abbandono dell’hobby nel quale tendono ad eccellere: il tentare inutilmente di comprendersi. A livello sessuale, la costante ricerca di modi per soddisfare il partner può portare i Pesci a percepire l’orgasmo come impiego part-time.

click sull'immagine per il link allo zoodiaco Ariete

click sull’immagine per il link allo zoodiaco Ariete

Commenti

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>